Uno degli incubi peggiori per una beauty addicted è avere i capelli in disordine in spiaggia, soprattutto per chi ha chiome selvagge e indomabili. La salsedine, il sole e la brezza estiva non aiutano molto il nostro hairstyle, rendendo completamente indisciplinati i capelli. Lasciarli sciolti, quindi, potrebbe essere un problema, ma le fashion week servono anche ad aiutarci in questi momenti! Così possiamo lasciarci ispirare e creare delle trecce, code, messy o space buns, chignon e tante altre acconciature.

La coda (soprattutto quella alta) è un’alternativa facile e veloce anche per chi non ha tanta voglia di sistemare accuratamente i capelli prima di andare al mare. Può essere fatta anche con i capelli bagnati per un effetto fresco ed estivo, oppure coprendo l’elastico con gli stessi capelli che possono essere arrotolati e poi fissati con una forcina.

Le trecce possono partire dall’alto ed essere disordinate e anche accessoriate con nastrini e fiori (anche se siete al mare può essere cool aggiungere un tocco floreale alla vostra acconciatura, se poi è in pendant con il vostro costume ancora meglio!).

Lasciatevi ispirare dalla nostra gallery e cominciate a provare le pettinature che più vi piacciono anche con le vostre amiche. E poi correte in spiaggia a divertirvi!

Tagged in:

7 risposte a “Pettinature per la spiaggia: libera la fantasia!”

altri commenti...

Parla con noi!