Cosa hanno in comune la Germania, l’Italia e il Galles? Tutti e tre questi paesi rappresentano le origini del nostro Man Crush della settimana, Dane DeHaan.

Dane è nato nel 1986 in Pennsylvania da un mix culturale super interessante, e quando fin da piccolo dimostra di avere interesse nello studiare recitazione, i genitori non si oppongono. Col senno di poi si è rivelata la scelta migliore per l’adolescente americano: il primo lavoro da attore arriva quasi subito, e si tratta di una pièce teatrale, American Buffalo, che gli insegna tanto in termini professionali. Finita l’esperienza a teatro inizia a fare televisione partecipando a una serie tv storica, Law & Order – Unità vittime speciali, e a In Treatment, un altro telefilm molto amato dal pubblico.

Proprio come molti artisti hanno avuto il periodi di vari “colori” nel proprio percorso, Dane ha avuto, nel corso della sua, varie fasi: quella teatrale, quella televisiva e, finalmente, quella più intensa e importante: la fase cinematografica. Nel 2012 DeHaan “debutta” sul grande schermo con Chronicle e fa parte del cast del film Lawless; successivamente interpreta il figlio di Ryan Gosling in Come un tuono. Inoltre recita in altre pellicole drammatiche come Giovani ribelli – Kill Your Darlings, insieme a Daniel Radcliffe. Dane diventa sempre più richiesto da tanti registi, e nel 2014 arriva a recitare nel fortunatissimo The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro.

Tanto lavoro porta molto spesso a tante soddisfazioni, e infatti è quest’anno che pare abbia portato a Dane il meglio. Il giovane attore infatti sarà protagonista di un film molto atteso, Valerian, diretto da Luc Besson e al fianco di Cara Delevingne e Rihanna, nelle sale da fine mese. Dulcis in fundo, sarà nel film in costume Tulip Fever, insieme ad Alicia Vikander.

Tra un set e un altro, Dane (che molti amano definire sosia ed erede di Leonardo DiCaprio) trova il tempo anche per rilassarsi e riposare la mente dal troppo lavoro. Ma il suo concetto di relax non consiste in un massaggio o chiudersi per ore in delle spa: DeHaan ricarica le energie facendo lavori manuali (tipo tagliare la legna) oppure prendendosi cura delle piante.

In tutto questo, ha anche trovato il tempo di sposare la sua fidanzata Anna Wood e di diventare padre proprio lo scorso marzo. Eppure noi pensavamo che solo Beyoncé avesse più di 24 ore in un giorno!

Tagged in:

Una risposta a “​Man Crush Monday: Dane DeHaan”

altri commenti...

Parla con noi!