Un’attrice deve essere in grado di recitare usando tutte le parti del suo corpo, o anche semplicemente una sola.  Alison Pill ha preso alla lettera questo comandamento, e la sua carriera l’ha iniziata usando un solo strumento di espressione, ovvero la sua voce. L’attrice, nuovo elemento che si aggiunge al cast della settima stagione di American Horror Story (in onda dal 5 settembre), ha debuttato prima come voce narrante di audiolibri per bambini alla tenera età di 10 anni, e a quanto pare era già decisa a conquistare il grande schermo passo dopo passo.

Così è stato: in dieci anni (il suo primo ruolo “vero” è stato nel film Kung Fu – La leggenda, nel 1995) si è ritagliata il suo spazio nell’Olimpo di Hollywood, collezionando una parte dopo l’altra e dimostrando di essere un’attrice completa. Nata il 27 novembre 1985 a Toronto, Canada, dopo aver ottenuto le prime parti si trasferisce a New York per cercare fortuna a teatro e nel 2006 si aggiudica un Tony Award per la sua performance in The Lieutenent of Inishmore. Da lì alterna il palcoscenico con le produzioni televisive e cinematografiche: è Maggie Jordan nella serie tv The Newsroom, Zelda Fitzgerald nel film di Woody Allen Midnight in Paris, Maud nell’adattamento tv del libro di Ken Follett I Pilastri della Terra e Anne Kronemberg in Milk. La lista dei film e delle serie a cui partecipa è lunghissima e continua ad allungarsi: a settembre la vedremo nella settima stagione di American Horror Story, in cui interpreterà una madre lesbica (la sua compagna è Sarah Paulson) e in Miss Sloane-Giochi di potere, in cui recita accanto a Jessica Chastain.

Nel frattempo non ha certo trascurato la sfera sentimentale! Dal 2015 è sposata con l’attore Joshua Leonard, con cui ha avuto una bambina lo scorso anno. Amante degli animali, ha un cane, Henry, ed è molto impegnata nel sociale, in particolare nelle cause per la difesa dell’ambiente. La sua grande passione? La lettura! Quando ha un momento libero infatti si immerge in un romanzo…oppure in un nuovo copione!

Tagged in:

Una risposta a “Woman Crush Wednesday: Alison Pill”

altri commenti...

Parla con noi!