Se sei alla prima importante esperienza come attrice e ti capita di interpretare un personaggio intenso come quello di una ragazza che si suicida, allora devi avere tanta stoffa e molto, molto talento. è il caso dell’attrice Katherine Langford, protagonista della serie tv “13 Reasons Why” in esclusiva su Netflix, (con produttrice la pop star Selena Gomez), che sta letteralmente spopolando.

Katherine è Hannah Baker nel telefilm, una liceale che decide di togliersi la vita come conseguenza dei continui soprusi, violenze fisiche e umiliazioni da parte dei compagni di classe. Ma prima di compiere questo gesto estremo decide di registrare 13 tracce su musicassetta, nelle quali accusa alcuni dei suoi persecutori, e gliele fa recapitare. La serie sta avendo un successo enorme e sembra incredibile che questa sia la prima prova seria dell’attrice, che prima di questo ruolo aveva recitato solo in Daugther, un film che ha partecipato al Festival del Cinema di Cannes ma non aveva riscosso molto consenso tra gli spettatori.

Kat ha appena 20 anni ed è nata a Perth, una splendida città sulla costa australiane. Dopo un primo momento di carriera agonistica nel nuoto (è stata campionessa nazionale tante volte), ha deciso appunto di buttarsi nel mondo dello spettacolo, dopo essere rimasta particolarmente colpita dal concerto di Lady Gaga. Secondo le critiche è lei l’attrice da tener d’occhio in questo 2017. Ma perché tutta questa attenzione su una ragazza alle primissime armi? A questa domanda hanno risposto gli addetti al settore, o meglio sono state proprio le persone che hanno lavorato con Katherine a identificare nella giovane donna una vera professionista. Perché ha mostrato un grande impegno durante le riprese, ma soprattutto nella preparazione del ruolo. Pensate che per essere più credibile possibile, Katherine ha voluto fare un percorso con una psicologa al fine di comprendere meglio la mente di una persona ferita ed emarginata. Diciamo pure che non è una cosa tanto comune da trovare in una ragazzina poco più che teenager!

Questo atteggiamento così attento e preciso, dice molto sulla persona che è Kat: qualcuno che si dedica totalmente alla sua passione. La sua vita privata attualmente è fatta solo di tanti colleghi che sono diventati amici e di tante soddisfazioni dal punto di vista professionale. L’amore invece può attendere, anche se con la sua spiccata bellezza sarà complicato gestire la mole di fan che si sono innamorati e si innamoreranno di lei. Se questo è solo l’inizio non osiamo immaginare di cosa sarà capace nel futuro questa talentuosissima ragazza!

Tagged in:

4 risposte a “Woman Crush Wednesday: Katherine Langford”

altri commenti...

Parla con noi!