• Skin

A-a-abbronzatissima! Se finalmente avete sconfitto il pallore invernale, è ora di pensare a come mantenere il vostro status di regina dell’estate il più a lungo possibile. Nessuno vuole tornare Biancaneve appena tornato in città e per fortuna non è difficile far sì che l’estate duri un po’ di più sulla pelle, specialmente se ci siamo noi ad aiutarvi con qualche consiglio strategico 😉 Ecco i nostri 5 tips per conservare l’abbronzatura più a lungo!

1. Fatevi la doccia fredda. L’acqua calda tende a stressare di più la pelle, quindi a stimolare il ricambio cellulare con un ritmo più sostenuto. Resistete e immergetevi nell’acqua ghiacciata: farà bene anche alla circolazione.
2. Idratate, sempre e molto. Scegliete la vostra crema corpo preferita e spalmatela almeno una volta al giorno, due sarebbe ancora meglio. Ovviamente se la vostra giornata prevede l’esposizione al sole, dovrà contenere un fattore di protezione solare adeguato.
3. Scegliete una dieta abbronzatura-friendly. Cosa significa? Dovreste mangiare molti cibi che contengono buone dosi di beta-carotene. Per esempio le carote, gli spinaci, le patate dolci o il cavolo nero.
4. Bevete molta acqua. Idratare la pelle richiede anche uno sforzo dall’interno. Non sottovalutate questo step, perché fa davvero la differenza nel periodo di durata dell’abbronzatura.
5. Evitate la ceretta! È il momento buono per convertirsi all’epilatore… La ceretta infatti oltre ai peli andrebbe a strappare anche il primo strato di cellule, quindi vi priverebbe del colorito ottenuto con tanta fatica in pochi secondi.

Avete altri consigli da condividere con noi? Scrivete un commento! 😉

6 risposte a “5 consigli per conservare l’abbronzatura più a lungo”

    Thank you Giulia for sharing those tips. They are really useful.
    I’m thinking to pick up Greek Yoghurt (After Sun) for myself. It seems to be cool.
    (www.strangemagics.us)

    Rispondi a Sam
altri commenti...

Parla con noi!