• Skin

C’è chi ama e chi odia le calze, e sebbene quest’ultime siano tornate di moda, se fate parte del team “gambe nude” niente vi farà cambiare idea. Eppure se in estate l’abbronzatura ci aiuta ad averle sempre perfette, in inverno c’è bisogno di qualche accorgimento in più per sfoggiare gonne midi e corte senza problemi. Ecco 3 regole per osare gambe senza calze anche in inverno!

ESFOLIARE. Eliminare le cellule morte e favorire il ricambio è sempre una buona idea, sia in estate che in inverno. Dopo un leggero scrub la pelle appare più luminosa e liscia: approfittiamo della doccia per massaggiarci con un guanto di crine, che aiuterà anche la circolazione e quindi combatterà anche la ritenzione idrica.

IDRATARE. Con il freddo la pelle si secca quindi le nostre attenzioni devono raddoppiare! Creme e olii son un must, da applicare mattina e sera, magari con un massaggio che aiuti a drenare i liquidi in eccesso,

ABBRONZARE. Diciamo la verità: le gambe cadaveriche non sono un bel vedere, nemmeno in inverno! Se volete dare un tocco di colore potete ricorrere agli autoabbronzanti, che adesso sono molto efficaci e facili da applicare, da utilizzare ovviamente con parsimonia per non evitare l’effetto appena-tornata-dalla-Giamaica. Se invece indossate la gonna non molto spesso potete ricorrere al fondotinta: ce ne sono molti che possono essere applicati anche sulle gambe, perfetti per una serata speciale.

 

Tagged in:
altri commenti...