Fashion - March 15, 2018

Fashion: chi sono i designer più influenti oggi

Chi sono oggi i designer del momento, quelli capaci, in una sola stagione, di ridare linfa a una maison impolverata e di creare dei capi destinati ad andare sold out in poche ore? C’è una nuova generazione di stilisti che negli ultimi anni ha davvero rotto molte delle regole del passato e creato dei veri e propri fenomeni di costume. Volete sapere di chi stiamo parlando?

 

Italians do it better: è giusto essere patriottici, soprattutto se molti dei designer più hot del momento sono italiani. Come non pensare subito ad Alessandro Michele, che da braccio destro di Frida Giannini si è trovato, nel 2015, catapultato a raccogliere una sfida difficilissima: riportare Gucci agli antichi fasti. Una missione che oggi si può dire raggiunta, considerato il successo delle sue collezioni.

 

Ma Michele non è l’unico a far parte di questa new wave. Romani come lui, Pierpaolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri hanno prima rilanciato insieme Valentino, per poi prendere strade diverse: lui ora guida la maison italiana in solitaria, lei invece ha rivoluzionato Dior con la sua estetica femminista contemporanea. Alfiere del romanticismo young è Lorenzo Serafini, che con la sua Philosophy ha saputo ritagliarsi un ruolo tutto suo in questa nuova scena creativa.

 

La carica dei trentenni (o quasi): a poco più di trent’anni, sono stati capaci di trasformare delle maison con una lunga storia alle spalle. Da un lato c’è Anthony Vaccarello, lo stilista italo-belga di 36 anni che è riuscito a non interrompere la scia di estremo successo di Saint Laurent tracciata dal suo predecessore Slimane, pur con uno stile molto personale. Dall’altro, Jonathan Anderson, classe 1984, enfant prodige britannico che prima ha catalizzato l’interesse del mondo fashion con il suo brand J.W. Anderson, per poi arrivare alla guida di Loewe. Sono invece 28 gli anni di Simon Porte Jacquemus, tra i designer francesi più cool del momento.

 

Anthony Vaccarello, Alessandro Michele e Pierpaolo Piccioli

Anthony Vaccarello, Alessandro Michele e Pierpaolo Piccioli

 

Aspettando il come back: c’è un altro italiano, che dopo un anno di “panchina” è pronto a tornare nell’arena fashion da titolare. Riccardo Tisci, dopo aver riportato in auge un marchio come Givenchy, si prepara oggi a scrivere un nuovo capitolo per Burberry. Ad aver accettato una nuova sfida è anche Hedi Slimane, che dopo Dior Homme e Saint Laurent è pronto per la sua terza vita stilistica alla corte di Céline.

 

Gli outsider: da brand di nicchia a fenomeni internazionali. Demna Gvasalia e Virgil Abloh sono senza dubbio i designer che nelle ultime stagioni sono stati capaci di dare una ventata di attualità alla moda di oggi. Il primo con Vetements e Balenciaga, il secondo con Off-White, hanno creato delle vere fashion hit.

 












Top 5
La prima campagna di Moschino di Adrian Appiolaza
Le campagne pubblicitarie, si sa, sono da sempre un potentissimo strumento per raccontare non solo lo stile di una collezione, […]
Ariana Grande e Swarovski: un nuovo legame tra cultura pop e gioielleria
Ariana Grande, la celebre cantautrice, attivista e attrice, è ufficialmente diventata la nuova Brand Ambassador di Swarovski. Avremo modo di […]
Tutto quello che c’è da sapere su Wimbledon 2024
Wimbledon 2024 ha regalato momenti indimenticabili, sia sul campo da gioco che sugli spalti, dove la presenza della famiglia reale […]
Crochet: il ritorno di una tendenza intramontabile per la Primavera/Estate 2024
L’arte del crochet, come forse molti di voi già sapranno, è da sempre associata a creazioni artigianali e ad un’estetica […]
I migliori solari dell’estate: proteggi la tua pelle con la giusta protezione SPF
L’estate, si sa, è sinonimo di sole, mare e divertimento all’aria aperta, ma è anche il periodo in cui la […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare