Fashion - March 13, 2023

Oscar 2023: tutti i vincitori e i migliori look del red carpet

Il trionfo è tutto per Everything Everywhere All At Once con 7 statuette su 11 nominations, il film di Daniel Kwan and Daniel Scheinert (anche conosciuti come i Daniels) sbanca anche contro un pilastro come Spielberg e il suo Fabelmans. Questa 95esima notte degli Oscar torna ad avere un vincitore su tutti, dopo diverse edizioni più generose cui i premi venivano distribuiti con forse troppa attenzione a non offendere nessuno. Ce lo aspettavamo? Sì, era già scritto nelle vittorie degli award precedenti di questa stagione, ma rimane comunque qualche colpo di scena come la mancata statuetta per Angela Bassett come miglior attrice non protagonista in Black Panther: Wakanda Forever o per il favoritissimo Austin Butler per Elvis – l’Oscar lo ha preso Brendan Fraser per The Whale.

Sul palco del Dolby Theatre a emozionare ci pensano anche due big star del calibro di Rihanna con la sua Lift Me Up (Black Panther: Wakanda Forever) e Lady Gaga con Hold My Hand (Top Gun: Maverick) ma la statuetta per la migliore canzone quest’anno va a Naatu Naatu per la colonna sonora di RRR. Ma anche in questa edizione il momento In Memoriam è toccante, anzi, forse lo è di più perché a presentarlo è John Travolta e lo dedica implicitamente alla cara amica e collega Olivia Newton John, prima a comparire nel montaggio che l’Academy dedica alle persone scomparse facente parti dell’industria cinematografica.

E sul red carpet com’è andata? Scivoloni pochi, standing ovation quasi zero, ma sicuramente un livello generale di eleganza più alto rispetto alle ultime edizioni. Spiccano sicuramente tra le tante: Nicole Kidman in Armani Privé, Cara Delevingne in Elie Saab, Jamie Lee Curtis e Phoebe Waller Bridge in Dolce&Gabbana. Per quanto riguarda gli uomini c’è un solo trio che vince a mani basse su tutti: Paul Mescal in Gucci, Austin Butler e Andrew Garfield in Fendi.

 

I migliori look del red carpet

 




















 

 

L’elenco completo dei vincitori 

 

MIGLIOR FILM
Everything Everywhere All at Once

MIGLIOR REGISTA
Daniel Kwan, Daniel Scheinert (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Brendan Fraser (The Whale)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Michelle Yeoh (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Ke Huy Quan (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Jamie Lee Curtis (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Pinocchio

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE
The Boy, the Mole, the Fox, and the Horse

 

MIGLIORI COSTUMI
Black Panther: Wakanda Forever

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
An Irish Goodbye

MIGLIOR TRUCCO
The Whale

MIGLIORE COLONNA SONORA
Niente di nuovo sul fronte occidentale

MIGLIOR SONORO
Top Gun: Maverick

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Women Talking

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Everything Everywhere All at Once

MIGLIORE FOTOGRAFIA
Niente di nuovo sul fronte occidentale

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Navalny

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
The Elephant Whisperers

MIGLIOR MONTAGGIO
Everything Everywhere All at Once

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
Niente di nuovo sul fronte occidentale (Germania)

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
Naatu Naatu (RRR)

MIGLIORE SCENOGRAFIA
Niente di nuovo sul fronte occidentale

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
Avatar: La via dell’acqua

 

Top 5
Nameless Festival 2024: l’inizio della stagione dei festival estivi in Italia
I festival estivi, si sa, rappresentano una parte fondamentale della cultura italiana. Non sono solo eventi musicali, ma veri e […]
The Attico: ecco svelata la collezione Neapolis
The Attico, il brand italiano fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ha recentemente svelato la sua attesissima collezione Fall […]
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Le migliori mini gonne per la Primavera/Estate 2024
  Con l’arrivo della Primavera/Estate 2024, un’icona del fashion system fa (così come ogni anno) il suo trionfale ritorno: la […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare