Fashion - July 4, 2022

Paris Couture Week: Daniel Roseberry racconta l’immaginario surreale di Elsa Schiaparelli

Oggi a Parigi torna in passerella l’Haute Couture, la settimana interamente dedicata all’alta moda. Ad aprire le danze Schiaparelli, la maison fondata nel 1927 da Elsa Luisa Maria Schiaparelli, colei che tra innovative invenzioni ed una profonda ed artistica visione del mondo della moda, segnò un’epoca. Difatti Elsa Schiaparelli è considerata con Gabrielle Chanel uno tra i nomi più celebri nella storia del costume internazionale, le due sono state tra le figure più potenti e visionarie nella moda del XX secolo.

Oggi la direzione creativa della maison di colei che inventò il rosa shocking è affidata al designer statunitense Daniel Roseberry. Nato e cresciuto in Texas, l’attuale direttore creativo di Schiaparelli si è formato al Fashion Institute of Technology di New York City. Dopo aver abbandonato gli studi inizia a lavorare da Thom Browne, e di seguito ne assume la direzione creativa. Dopo anni di lavoro per il brand americano, ha inizio la sua Schiaparelli Era.

Il racconto di Roseberry per la collezione Couture di Schiaparelli per l’Autunno Inverno 2022 prende vita nel Musée des arts décoratifs di Parigi, e proprio qui avrà luogo l’exhibition «Shocking! Les mondes surréalistes d’Elsa Schiaparelli», dedicata alla celebre designer.

Tra i partecipanti alla sfilata Emma Watson, Chiara Ferragni, Rita Ora, Olivier Rousteing e Marisa Berenson, icona della moda anni ‘70 e nipote di Elsa Schiaparelli. Daniel Roseberry descrive e rappresenta una bellezza senza tempo attraverso ogni singolo look in passerella.

Il bianco e il nero, gli eccentrici dettagli gold e quelli floreali, gli abiti drappeggiati, gioiello e in velluto. Gli interessanti volumi, i corsetti e gli accessori sono il fil rouge di un coerente racconto che ben esprime il concetto di Haute Couture.

Ciascun designer vive costantemente la pressione di chi osserva, di chi si aspetta che collezioni come quelle couture debbano ad ogni costo esser sinonimo di forme difficili da indossare nella quotidianità. Daniel Roseberry non si pone limiti di alcun tipo, puntando alla bellezza cerca di esprimere una visione della maison più vicina a quella della sua fondatrice. Gli accessori, partendo dagli orecchini, diventano la cornice dei corpi e impreziosiscono le silhouette.

Questa collezione Haute Couture per la stagione Fall 2022 rappresenta un omaggio di Daniel Roseberry ad un altro genio della moda nonché ex direttore creativo di Schiaparelli: Christian Lacroix. L’immaginario di uno tra i couturier più famosi di sempre, colui che ha dato valore ai costumi d’epoca e di scena, simbolo delle associazioni più bizzarre e di tecniche sartoriali uniche.

TUTTI I LOOK DELLA COLLEZIONE COUTURE DI SCHIAPARELLI PER L’AUTUNNO 2022


































photos IMAXtree

Top 5
La prima campagna di Moschino di Adrian Appiolaza
Le campagne pubblicitarie, si sa, sono da sempre un potentissimo strumento per raccontare non solo lo stile di una collezione, […]
Ariana Grande e Swarovski: un nuovo legame tra cultura pop e gioielleria
Ariana Grande, la celebre cantautrice, attivista e attrice, è ufficialmente diventata la nuova Brand Ambassador di Swarovski. Avremo modo di […]
Tutto quello che c’è da sapere su Wimbledon 2024
Wimbledon 2024 ha regalato momenti indimenticabili, sia sul campo da gioco che sugli spalti, dove la presenza della famiglia reale […]
Crochet: il ritorno di una tendenza intramontabile per la Primavera/Estate 2024
L’arte del crochet, come forse molti di voi già sapranno, è da sempre associata a creazioni artigianali e ad un’estetica […]
I migliori solari dell’estate: proteggi la tua pelle con la giusta protezione SPF
L’estate, si sa, è sinonimo di sole, mare e divertimento all’aria aperta, ma è anche il periodo in cui la […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare