Lifestyle - May 13, 2022

Siamo ancora ossessionati da Euphoria: ecco perché

La seconda stagione di Euphoria si è conclusa ormai da qualche mese eppure siti internet internazionali e account Instagram o TikTok ancora impazzano con reference di quell’estetica al neon lanciata da Sam Levinson nell’estate del 2019 come decodificazione definitiva dell’emblematica Gen Z. Il motivo di questo successo è presto detto, una formula vincente sotto ogni punto di vista: la protagonista di questa serie è Zendaya, diventata popolare da giovanissima grazie al Disney Channel e successivamente al franchising Spider-Man.

Il cast, a parte la sua protagonista, era composta da quasi tutti attori emergenti ma di talento, tanto che una volta conclusa la season one gran parte degli attori che interpretano i personaggi principali sono stati selezionati come testimonial o ambassador per le grandi maison di moda, un esempio su tutti Hunter Schafer (Jules) per Prada, ma anche Jacob Elordi per Boss e Sydney Sweeney per MiuMiu.  Stesso ragionamento ha funzionato per il make up department capitanato da Doniella Davy, la costume designer Heidi Bivens e Labirinth per la soundtrack. Una vera scommessa che lo showrunner e creatore Sam Levinson ha dimostrato di saper vincere a mani basse, non solo per una stagione ma bensì per due.

 

 

L’estetica di Euphoria racconta un mondo in cui i traumi di una generazione si mescolano ai colori delle insegne al neon, su una pellicola che sembra delle macchine analogiche. I mini dress delle ragazze sono iper attillati e dopo ogni puntata vanno sold out sui principali e-commerce USA. I capelli sono bloccati in hair-style da concorso di bellezza dell’Oregon negli anni 90 e il make up di cristalli e eyeliner è realizzato a regola d’arte e attraverso questa cura ogni personaggio prende incredibilmente vita episodio dopo episodio. Questo rende Euphoria una serie che conquista non solo la Gen Z stessa, ma anche i Millennial e la Gen X.

Heidi Bivens è diventata la costume designer più richiesta di Hollywood e il crystal make up è ormai mainstream ma la terza stagione è stata confermata anche se si teme che, dati gli impegni dei protagonisti ormai diventati superstar, l’uscita slitterà al 2024. Quanti altri rewatch delle prime due stagioni faremo nel frattempo?

 

Top 5
Ariana Grande e Swarovski: un nuovo legame tra cultura pop e gioielleria
Ariana Grande, la celebre cantautrice, attivista e attrice, è ufficialmente diventata la nuova Brand Ambassador di Swarovski. Avremo modo di […]
Tutto quello che c’è da sapere su Wimbledon 2024
Wimbledon 2024 ha regalato momenti indimenticabili, sia sul campo da gioco che sugli spalti, dove la presenza della famiglia reale […]
Crochet: il ritorno di una tendenza intramontabile per la Primavera/Estate 2024
L’arte del crochet, come forse molti di voi già sapranno, è da sempre associata a creazioni artigianali e ad un’estetica […]
I migliori solari dell’estate: proteggi la tua pelle con la giusta protezione SPF
L’estate, si sa, è sinonimo di sole, mare e divertimento all’aria aperta, ma è anche il periodo in cui la […]
Scopri la collezione Resort 2025 di Tom Ford by Peter Hawkings
Il concetto di collezione Resort nella fashion system, si sa, è legato all’immaginario di collezione interstagionale destinata a coloro che […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare