Lifestyle - January 31, 2023

Pamela, a love story: da oggi è disponibile su Netflix il documentario su (e di) Pamela Anderson

Pamela Anderson, come molti di voi già sapranno, è un’attrice, modella e attivista canadese. Negli Anni ’90 diventa una tra le icone e sex symbol più amati grazie alla celebre serie televisiva Baywatch. Così, la bagnina più pop di tutti i tempi, oltre che attivista per alcune note organizzazioni come PETA e Humane Society International, oggi è finalmente pronta a raccontarsi in un documentario a lei dedicato.

Pamela, a love story è un profondo racconto introspettivo sulla fama di una tra le più grandi star di sempre. Questo documentario sembra già preannunciarsi come qualcosa di estremamente interessante, è una riflessione onesta di come – tra svariate difficoltà – la Anderson sia riuscita ad affrontare la sua popolarità in quel periodo.

 

ALCUNE IMMAGINI UFFICIALI DEL DOCUMENTARIO SU PAMELA ANDERSON, DA OGGI DISPONIBILE SU NETFLIX











 

In una delle prime scene di questo documentario Netflix diretto dal regista Ryan White, Pamela Anderson, dopo aver inserito una cassetta in un videoregistratore, dice maliziosamente «Spero di non apparire nuda nel video». L’attrice di sicuro allude al video hard girato con l’ex marito Tommy Lee, in parte responsabile di averle distrutto la carriera. La storia di quel sex tape fa parte della cultura pop di quel periodo storico ed è stata recentemente raccontata nella miniserie di Hulu Pam & Tommy (in Italia disponibile su Disney+). 

IL TRAILER UFFICIALE DEL NUOVO DOCUMENTARIO NETFLIX PAMELA, A LOVE STORY

Questa volta la Anderson sembrerebbe finalmente disposta a voler fare i conti con il suo passato, in prima persona. In questo documentario vedremo la protagonista offrire una sua inedita versione, decisamente più amichevole di quella già raccontata. Non solo storie legate al jet set, Pamela si lascia andare nel racconto di storie estremamente personali, dallo stupro all’età di 12 anni sino all’aborto durante le riprese di Barb Wire e l’aggressione da parte di Tommy Lee. Don’t worry, ci sarà anche dell’umorismo, perché saper ridere – soprattutto di se stessa – è un pregio della Anderson. 

Pamela, a love story è un documentario prodotto dal figlio di Pamela Anderson, Brandon Lee, che ci spiegherà anche quanto la madre sia stata indebitata per la maggior parte della sua vita. Difatti nel periodo del sex tape, mentre moltissima gente ha guadagnato milioni di dollari, la Anderson ha scelto di concentrarsi sulla sua famiglia. 

Questo documentario è la nuova occasione di Pam, il racconto di una ragazza che da una piccola città del Canada ha raggiunto – in pochissimo tempo – alcune tra le copertine più patinate diventando emblema assoluto della pop culture. 

Top 5
The Attico: ecco svelata la collezione Neapolis
The Attico, il brand italiano fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ha recentemente svelato la sua attesissima collezione Fall […]
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Le migliori mini gonne per la Primavera/Estate 2024
  Con l’arrivo della Primavera/Estate 2024, un’icona del fashion system fa (così come ogni anno) il suo trionfale ritorno: la […]
Virginie Viard lascia la direzione creativa di Chanel
  Il mondo della moda si prepara a raccontare un nuovo capitolo, con l’annuncio dell’addio di Virginie Viard da Chanel. […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare