People - August 31, 2020

VMA 2020: Lady Gaga E The Weeknd I Protagonisti

È senza dubbio l’anno della Lady più amata di sempre questo 2020 così unico e anticonvenzionale. Lady Gaga ha trionfato (non è l’unica sia chiaro) sul palco dei VMA, MTV Video Music Awards, anche durante questa edizione che, come ormai consuetudine vuole, si è tenuta rispettando le norme del distanziamento sociale. Dominatrice dell’evento, Lady Gaga ha vinto ben cinque premi, tra cui Best Artist, Song Of The Year, Best Collaboration, Best Cinematography e il nuovo Tricon Award, una sorta di premio alla carriera. Avvolta tra le piume di un abito da sogno firmato Pier Paolo Piccioli e Valentino, Lady Gaga ha deliziato il pubblico che l’ha seguita assiduamente con un super medley di nove minuti direttamente dal cuore della grande mela.

View this post on Instagram

⚔️ #VMAs 💓

A post shared by Lady Gaga (@ladygaga) on

Non è stata la Germanotta però a vincere il premio come miglior video dell’anno, nonostante il successo del duetto con Ariana Grande di Rain On Me. Il primo premio se lo è aggiudicato infatti The Weeknd con Blinding Lights, cantata dall’ Edge Hudson Yards Observation Deck, ovvero lo sky deck all’aperto più alto di New York, tra fuochi d’artificio e una vista mozzafiato. A far commuovere, più che l’esibizione a commuovere è stato però il discorso tenuto da Abel Makkonen Tesfaye, questo il vero nome dell’artista, al ritiro del premio che ha voluto dedicare a tutte le morti ingiuste dei neri da parte della polizia.

View this post on Instagram

VMAs in 20 minutes

A post shared by The Weeknd (@theweeknd) on

Oltre a loro, a far parlare sul palco è stata indubbiamente Miley Cyrus, che ha voluto fare un throwback ai tempi di Wrecking Ball esibendosi, questa volta, seduta su una enorme stroboscobica luccicante cantando il suo brano Midnight Sky. Grande successo anche quello del gruppo K-pop sud-coreano BTS, che sull’onda del successo mondiale dell’ultimo periodo ha voluto lasciare estasiato il pubblico dei VMA esibendosi con il brano “On” che ha vinto il premio come Best Pop della competizione. Tra le altre migliori esibizioni di ieri sera ci sono indubbiamente quella delle sorelle Chloe X Halle con Pretty Hurts, scoperte da niente meno che Beyoncè, Machine Gun Kelly, Black Eyed Peas, Maluma, Doja Cat e Da Baby.

Top 5
Nameless Festival 2024: l’inizio della stagione dei festival estivi in Italia
I festival estivi, si sa, rappresentano una parte fondamentale della cultura italiana. Non sono solo eventi musicali, ma veri e […]
The Attico: ecco svelata la collezione Neapolis
The Attico, il brand italiano fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ha recentemente svelato la sua attesissima collezione Fall […]
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Le migliori mini gonne per la Primavera/Estate 2024
  Con l’arrivo della Primavera/Estate 2024, un’icona del fashion system fa (così come ogni anno) il suo trionfale ritorno: la […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare