Fashion - May 24, 2019

CANNES 2019: LE PAGELLE DI TBS DEI NOSTRI LOOK PREFERITI

#1 Chiara Ferragni in Philosophy by Lorenzo Serafini

Il look di Chiara firmato Philosophy by Lorenzo Serafini è il perfetto mix fra eleganza e sensualità. Da una parte troviamo l’allure luxury e da red carpet che solo i capi custom made sanno regalare, dall’altra invece una grande carica di sensualità dall’anima rock: c’è un corpetto ricoperto di cristalli Swarovski con fiocchi di velluto decorati da borchie metalliche, e una lunga gonna di seta con uno spacco profondo e femminile. Un outfit che incarna alla perfezione la personalità della donna moderna, audace, sicura di sé, pronta ad osare con le sue scelte di stile, ma senza mai scadere nella banalità. Splendidi anche gli accessori che si abbinano all’abito, ovvero dei sandali color argento di Sergio Rossi e dei bracciali con intreccio a catena firmati Pomellato.

 

#2 Elsa Hosk in Etro

L’abito di Elsa Hosk sembra uscito da un sogno hollywoodiano anni Cinquanta. Capelli alla Brigitte Bardot leggermente cotonati, trucco semplice e naturale, e poi una cascata di tulle in colori pastello che sfumano delicatamente dal rosa confetto all’acquamarina, dal giallo canarino al color lavanda, creando un flusso di colore continuo. L’abito di Etro è morbido, in stile impero, che abbraccia la figura senza stringerla, facendo scorgere la silhouette invidiabile di Elsa senza però evidenziarla troppo. Una sottilissima cintura dorata le stringe la vita, mentre orecchini a grappoli d’oro e un bracciale in diamanti bianchi de Grisogono completano il look che diventa così ancora più principesco.

 

#3 Bella Hadid in Christian Dior

Niente spacchi super sexy per Bella Hadid, che quest’anno sceglie un outfit etereo e angelico firmato Christian Dior by Maria Grazia Chiuri, un meraviglioso capo della collezione haute couture Spring Summer 2018. Un gioco di trasparenze dato dalla stoffa sottile e leggera, che mantiene comunque l’allure sensuale tipico della bellissima modella. Con un sottilissimo nastro che si lega al collo, l’abito si apre diventando sempre più ampio, quasi come una nuvola che si gonfia di pioggia, e culmina nel lungo e voluminoso strascico. I gioielli Bvlgari regalano al suo volto e al look un’intensa luminosità.

 

#4 Alessandra Ambrosio in Julien X Gabriela

Alessandra Ambrosio è super sexy in un look total-red firmato Julien X Gabriela. Un abito dal taglio arabeggiante, che ricorda vagamente il movimento e l’ampiezza dei pantaloni alla turca della principessa Jasmine, e che grazie ad un gioco di volumi rende l’outfit interessante e per nulla scontato. Il vestito si lega al collo e poi svolazza leggero in fiammanti volute rosse, scoprendo le splendide gambe di Alessandra e mettendo in mostra i sandali Giuseppe Zanotti. I delicati gioielli Boucheron regalano al tutto un’aria molto più elegante. Un difetto? Forse l’abito non rende del tutto giustizia alla grazia di Alessandra, che avrebbe potuto puntare su un modello più classico ed elegante.

 

#5 Camila Coelho in Georges Hobeika

Camila Coelho punta invece sul troppo classico, scegliendo un tipico abito da red carpet di Georges Hobeika. Uno scollo a cuore sfocia in un bustier attillato e in una gonna evanescente e ricoperta di ricami luminosi. Il retro del vestito mostra invece un lunghissimo strascico di seta rosa antico, e l’outfit è reso prezioso da una parure di gioielli Boucheron. Camila è sicuramente splendida, e non si può certo affermare il contrario, ma avrebbe potuto osare un po’ di più scegliendo magari un mini dress o un outfit più stravagante.

 

#6 Winnie Harlow in Ralph & Russo

Winnie Harlow è davvero bellissima in un abito dal taglio a sirena firmato Ralph & Russo. L’abito è total-black in tessuto super trasparente, con un decoro in buckle beads verdi, bianchi e neri. Intorno alla vita, un obi giapponese nero di coccodrillo, e come gioielli degli orecchini a goccia de Grisogono. Attraverso lo strascico si intravedono i sandali neri di Jimmy Choo. Anche lei è stupenda, ma il look non convince del tutto. Un mix inusuale di semplicità e esagerazione: l’abito non è particolarmente elaborato, se non per qualche ricamo e dettaglio prezioso, ma al contempo l’abito risulta un po’ troppo trasparente. Lei se lo può sicuramente permettere, ma siamo pur sempre a Cannes.

 

#7 Izabel Goulart in Etro

Anche Izabel Goulart sceglie un abito attillato con strascico, in questo caso firmato Etro. Il vestito è totalmente ricoperto di paillette burgundy, e lascia scoperta schiena e fianchi. A fare scena, più dell’abito, sono però i maxi chandelier con effetto degradé sui toni del viola di Chopard, che focalizzano l’attenzione sul gioiello. Anche qui ritroviamo un abbigliamento tradizionale, molto bello ma senza quel tocco di eccentricità in più.

 

#8 Sara Sampaio in Georges Hobeika

View this post on Instagram

🍑

A post shared by Sara Sampaio (@sarasampaio) on

Sara Sampaio sfoggia un abito principesco in una delicata sfumatura di color pesca firmato Georges Hobeika. L’abito è senza spalline, con gonna molto ampia e voluminosa… insomma, un must-see su ogni red carpet. Capelli sciolti e maxi-collier Boucheron arricchiscono il decolleté, creando un bel gioco di proporzioni tra parte superiore e inferiore dell’outfit. La critica rimane sempre la stessa: si punta su un cavallo vincente e non si rischia di scommettere su qualcosa di nuovo.

 

#9 Pryanka Chopra in Georges Hobeika

View this post on Instagram

Riviera romance

A post shared by Priyanka Chopra Jonas (@priyankachopra) on

Una dea in bianco, o meglio, una vera e propria sposa. Il matrimonio di Pryanka Chopra e Nick Jonas sembra non finire mai, e dopo le numerose celebrazioni di nozze tra India e USA, celebrano il loro amore anche a Cannes, e Pryanka si presenta con un ampio abito da sposa di Georges Hobeika, con tanto di tiara e gioielli Chopard. È certamente un incanto, ma era il caso di allontanarsi dall’altare e tornare sotto i riflettori.

 

#10 Elle Fanning in Christian Dior

Ultima della nostra classifica è la fantastica Elle Fanning, che ha mostrato dei look assolutamente da favola durante tutto il Festival. Essendo parte della giuria doveva osare e pensare in grande, e questo look di Dior ne è la prova concreta. Uno dei modelli classici di monsieur Christian riprende vita in un’ampia gonna nera di tulle abbinata a una camicia di seta bianca e trasparente, con tanto di cappello a tesa larga, hair look curly e scarpe decolleté con lacci incrociati sul davanti. Nulla da dire sulla bellezza dell’outfit, ma Elle è molto giovane e forse questo look le conferisce un’aria troppo da signora, non valorizzando la freschezza della sua età.

Top 5
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Le migliori mini gonne per la Primavera/Estate 2024
  Con l’arrivo della Primavera/Estate 2024, un’icona del fashion system fa (così come ogni anno) il suo trionfale ritorno: la […]
Virginie Viard lascia la direzione creativa di Chanel
  Il mondo della moda si prepara a raccontare un nuovo capitolo, con l’annuncio dell’addio di Virginie Viard da Chanel. […]
Scopri la collezione Cruise 2025 di Dior in Scozia
La nuova collezione Cruise 2025 di Dior rappresenta per Maria Grazia Chiuri un meraviglioso viaggio attraverso mondi immaginari, illuminato da […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare