Fashion - July 26, 2022

Tra tweed, colori pastello e cravatte, prende vita la collezione Resort 2023 di Thom Browne

Ormai la maison fondata da Thom Browne si impone tra i nomi più celebri ed apprezzati nel mondo della moda. Il designer nato nel 1965 a Allentown in Pennsylvania interrompe i suoi studi da economista per intraprendere una carriera ben diversa, e dopo aver lavorato per Giorgio Armani, Ralph Lauren ed aver realizzato una collezione per Brooks Brothers fonda la sua maison.

La nuova collezione donna Thom Browne Resort 2023 vede la luce durante la sfilata maschile per la Primavera/Estate 2023. Tra i protagonisti dello show alcuni noti volti da Marisa Berenson, Sasha Pivavorova, Cate Underwood, all’artista Anh Duong e Farida Khelfa, che simulano di essere in ritardo allo show prendono posto. Una vera e propria performance.

Protagonista della collezione è l’iconico tweed firmato Thom Browne, i blazer e le gonne midi. L’estetica di Browne è molto forte, forse austera ma fancy. Tra i dettagli più cool sicuramente il ritorno delle calzature francesine abbinate alle calze parigine in stampa tartan, quest’ultimo è difatti uno tra i leitmotiv principali della collezione.

La donna in cravatta, quasi un omaggio alla designer francese più rivoluzionaria di tutti i tempi: Coco Chanel. La cravatta come simbolo per eccellenza di una nuova e moderna visione della donna, finalmente libera ed indipendente dai classici convenevoli. Così anche Thom Browne continua a diffondere un’idea progressista della moda femminile, in grado di poter guardare continuamente avanti, spingendosi sempre oltre i confini della moda.

LA COLLEZIONE RESORT 2023 DI THOM BROWNE


























Top 5
Tutto quello che c’è da sapere sulla Milano Design Week
La Milano Design Week, si sa, è finalmente tornata in grande stile, incantando tutti gli appassionati del design (ma non […]
Ecco il nuovo singolo e il video di “Illusion”, dall’attesissimo terzo album di Dua Lipa
Dua Lipa ha finalmente rilasciato il nuovo singolo tanto atteso tratto dal suo terzo album, Radical Optimism. Il nuovissimo ed […]
Emilio Pucci: tra passato e presente, la storia di un mito
Nel racconto del Made in Italy c’è una storia avvincente che incarna alla perfezione glamour, creatività e innovazione. È la […]
Ecco perché non potremo fare a meno della frangetta questa stagione
La frangetta è un’icona senza tempo, sin dai giorni gloriosi di Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”. Questo classico hairstyle […]
Tenniscore: la tendenza di cui non potremo più fare a meno
Nel vasto panorama del fashion system, l’ispirazione può venire da qualsiasi parte: dalle passerelle alle strade, dai viaggi esotici alle […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare