Lifestyle , TBS crush - October 18, 2017

Woman Crush Wednesday: 5 cose da sapere su Claire Foy

Claire Foy, la nostra WCW della settimana, è la donna che ha dato il volto alla Regina Elisabetta nella famosa serie tv The Crown, a breve in uscita con la seconda stagione su Netflix. Ma l’onda del successo l’ha portata ad essere scelta per la parte della hacker Lisbeth Salander nel film sequel della trilogia Millennium: Quel che non uccide. Inglese e giovane mamma, ecco 5 curiosità da sapere su di lei!

1. Un provino col pancione 

Claire ha raccontato di non aver inizialmente preso sul serio la sua partecipazione alla serie tv The Crown: quando il suo agente le ha proposto la parte di Elisabetta, infatti, era al quinto mese di gravidanza, senza alcuna intenzione di buttarsi in nove mesi di riprese con un bambino appena nato da accudire. Tuttavia, dopo aver fatto quattro chiacchiere con il regista, ha accettato di fare il provino, senza considerare seriamente la possibilità di entrare a far parte del cast. “Quando il regista mi ha chiesto se volessi farlo è stato un po’ strano, perché non avevo mai realmente pensato che potessi essere il volto che stavano cercando”. Claire ricorda con divertimento la  prima prova costume, perché con indosso l’abito d’epoca e la corona sembrava “una bambina incinta”.

2. Il rapporto con la vera Elisabetta

A memento del fatto che anche gli attori sono, dopotutto, persone normali con i nostri stessi interessi e timori, Claire ha dichiarato in un’intervista che la sua più grande paura era la possibilità che la vera Regina Elisabetta guardasse la serie tv. Tanto da essersi auto-convinta del fatto, per scongiurare il terrore, che sicuramente gli impegni della monarchia non le avrebbero mai lasciato il tempo per farlo. La preoccupava principalmente l’eventualità che la Regina considerasse la sua recitazione “troppo drammatica”, sebbene alcuni rumors riportino che l’attrice Helen Mirren, molto vicina ad Elisabetta, le abbia inviato una email piena di complimenti riguardo la sua interpretazione.

3. La recitazione non è mai stata nei suoi piani

Nonostante possa sembrare incredibile visti i recenti successi, gli interessi di Claire sono sempre stati la politica e la comunicazione. Da piccola si divertiva a inscenare teatrini in casa insieme ai cugini, ma senza aver mai pensato di poterne fare un giorno la sua professione. L’attrice ha raccontato che la passione per la recitazione le è nata dopo il divorzio dei genitori, perché trascorrendo tanto tempo sola in casa ha iniziato a guardare un film dietro l’altro. Si è così iscritta ad un corso alla Oxford School of Drama, non, tuttavia, senza alcune incertezze, visto che era convinta che la vita dell’attrice fosse quella vista in Fame e che sarebbe stata costretta ad indossare tutto il tempo una paio di scaldamuscoli!

4. Il film preferito

Probabilmente la dedizione e l’impegno che l’hanno portata a rivestire i panni della Regina Elisabetta sono stati merito anche dello studio matto e disperatissimo di Orgoglio e Pregiudizio: Claire ha dichiarato infatti di averlo visto circa 4000 volte (non scherza) e di conoscerne a memoria tutte le battute…chissà che impersonando quest’altra Elizabeth non abbia così affascinato il suo Mr. Darcy!

5. Luoghi insoliti

Claire ha dichiarato di tenere la statuina del Golden Globe, vinta nel 2017 come “migliore attrice in una serie drammatica”, in bagno, a ricordarle che, nonostante le vite diverse che è chiamata a impersonare per lavoro, in quella stanza rimane sempre la stessa. Come a dire, insomma, che di fronte al riflesso della nostra immagine nello specchio, cadono filtri e finzioni e ritroviamo noi stessi.

 


















Top 5
Scopri i nuovi powder blush in stick di Kylie Cosmetics
Negli ultimi anni, come molti di voi avranno potuto notare, la passione per il blush ha conquistato sia lui che […]
Buon compleanno Nicole Kidman: i 5 migliori film da vedere
  Nicole Kidman, si sa, è un’icona di eleganza e incredibile talento. Ormai da diversi decenni domina il cinema internazionale […]
Paris Fashion Week: la collezione uomo Primavera/Estate 2025 di Louis Vuitton
  Nella cornice suggestiva del Palazzo dell’UNESCO a Parigi, Louis Vuitton ha presentato la sua ultima collezione uomo per la […]
La prima collezione di Alessandro Michele per Valentino
Il fashion system è letteralmente in fermento dopo la presentazione della Pre-collezione Primavera-Estate 2025 di Valentino, firmata dal nuovo direttore […]
Nameless Festival 2024: l’inizio della stagione dei festival estivi in Italia
I festival estivi, si sa, rappresentano una parte fondamentale della cultura italiana. Non sono solo eventi musicali, ma veri e […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare