Lifestyle , Skin - July 27, 2017

Gli essenziali da spiaggia, ovvero cosa non può mancare nel beauty case al mare

Non so voi, ma quando si tratta di fare la borsa per il mare, in particolare il beauty case da spiaggia, mi sembra tutto estremamente complicato. Nonostante le mie spiccate doti organizzative (da leggere tra le righe: ho un’ossessione sfrenata per l’organizzazione e scrivo liste anche per fare i bagagli) vado in crisi. Quest’anno però sarà diverso. Ho deciso di rimboccarmi le maniche e scrivere questa guida anche per me, così d’ora in poi sarò sicura di non dimenticare nulla quando starò preparando la mia borsa per la spiaggia. Cominciamo!

Il primo dipartimento è creme e affini. Qui vi sfodero il primo consiglio importante: comprate una piccola borsa termica. Sì, lo so che non volete portare del cibo nella borsa, ma vi serve per le cremine! Lasciare la borsa al caldo per molte ore provoca danni considerevoli alle formule delle protezioni solari e degli altri prodotti che mettete in borsa, ma con questo escamotage otterrete due benefici in uno. Oltre a essere protetta dalle temperature sahariane infatti, la formula della vostra crema diventerà fresca e piacevole da stendere, e vi darà sollievo dall’afa. Sempre parlando di fresco, aggiungete al kit uno spray rinfrescante oltre alla protezione per il corpo e per il viso: nei momenti più caldi della giornata sarà un sollievo! Last but not least in questa categoria, procuratevi anche un burro cacao con fattore di protezione, le labbra sono una parte delicata che ha bisogno di cure.

La seconda categoria di prodotti riguarda i capelli, in particolare per chi ha chiome lunghe da gestire. Non possono mancare uno spray di protezione, elastici per sbizzarrirsi con le acconciature da spiaggia, una spazzola con i dentini di plastica morbida (come Wet Brush o Tangle Teezer) o un pettine dai denti larghi e uno shampoo che sia amico della natura. In che senso? Esistono formule interamente biodegradabili, che potete utilizzare anche nelle docce in spiaggia o in barca. Attenzione: altamente vietato usare altri tipi di shampoo, di Terra ne abbiamo una sola ed è il caso di proteggerla, sempre.

In ultimo il dipartimento che ribattezzerei “random”. Forse non sono veri e propri must-have, ma faranno comunque parecchio comodo in borsa. Il primo di questi oggetti è un pack di salviettine struccanti, ottime per togliere residui di crema e eventuale sabbia a fine giornata. Il secondo è il gel disinfettante per le mani, da sfruttare quando volete togliere la sensazione appiccicosa che sale e crema lasciano sulle mani, o mangiare frutta fresca senza preoccuparvi del bon-ton. Il terzo è un gruppo di items, a dirla tutta. Vi consiglio di fare un micro beauty case di trucco, che contenga i vostri must-have per passare dalla spiaggia all’aperitivo. I miei sono illuminante, rossetto pesca e mascara waterproof, ma qui potete sbizzarrirvi.

Nella gallery trovate qualche suggerimento di borse e contenuto, per prepararvi al mare in grande stile. Buone vacanze! 😉














Top 5
The Attico: ecco svelata la collezione Neapolis
The Attico, il brand italiano fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ha recentemente svelato la sua attesissima collezione Fall […]
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Le migliori mini gonne per la Primavera/Estate 2024
  Con l’arrivo della Primavera/Estate 2024, un’icona del fashion system fa (così come ogni anno) il suo trionfale ritorno: la […]
Virginie Viard lascia la direzione creativa di Chanel
  Il mondo della moda si prepara a raccontare un nuovo capitolo, con l’annuncio dell’addio di Virginie Viard da Chanel. […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare