Lifestyle , Trends - December 28, 2016

Il cappellino tipo beanie è il nuovo accessorio di tendenza dell’inverno

Ogni anno c’è un accessorio che regna tra i look di streestyle; quest’anno ha vinto il cappellino tipo beanie, che che rende street anche il look più formale e, freddo o non freddo, ci piace sempre. Su Instagram lo trovate ovunque e Chiara ormai lo mette continuamente. Non è di sicuro una novità, ma se prendete il modello giusto non dovrete preoccuparvi per il resto del vostro outfit: sarete sempre cool. Per esempio: avete ancora quelli che vi comprava la mamma quando eravate piccoli, tirateli assolutamente fuori dall’armadio…daranno quel tocco anni Novanta al look che funziona sempre! Sappiamo che i modelli più originali non costano poco e di sicuro non e’ un pezzo per il quale vorremmo investire molti soldi, per cui se ne volete di nuovi vi consigliamo di approfittare dei pre-saldi o di aspettare quelli veri e propri. Se invece preferite cercare a casa dei vostri genitori o nei negozi vintage, nella gallery potete trovare un po’ d’ispirazione per la vostra caccia al tesoro!





















Top 5
La prima collezione di Alessandro Michele per Valentino
Il fashion system è letteralmente in fermento dopo la presentazione della Pre-collezione Primavera-Estate 2025 di Valentino, firmata dal nuovo direttore […]
Nameless Festival 2024: l’inizio della stagione dei festival estivi in Italia
I festival estivi, si sa, rappresentano una parte fondamentale della cultura italiana. Non sono solo eventi musicali, ma veri e […]
The Attico: ecco svelata la collezione Neapolis
The Attico, il brand italiano fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ha recentemente svelato la sua attesissima collezione Fall […]
Becoming Karl Lagerfeld: ecco perché guardare la serie dedicata al designer
Karl Lagerfeld, il visionario designer e Kaiser del fashion system, è scomparso nel 2019 – dopo aver scritto ben quattro […]
Aspettando Jacquemus a Capri: i best look delle migliori collezioni
L’evento è programmato per oggi, 10 giugno, a Casa Malaparte, la villa modernista italiana che appare nel film “Il disprezzo” […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare