Lifestyle - September 11, 2023

Venezia 80: Yorgos Lanthimos trionfa e gli occhiali da sole conquistano la scena!

L’80° Festival del Cinema di Venezia, così come ogni anno, ha assegnato i suoi premi, e Yorgos Lanthimos si è aggiudicato il premio più importante con il suo ultimo lavoro, “Poor Things,” con protagonista l’attrice Emma Stone. Proprio così, l’ultimo film del noto regista greco, con Willem Dafoe e Mark Ruffalo, tratto dal romanzo omonimo del 1992 di Alasdair Gray, segue Emma Stone nel ruolo di Bella Baxter, una creazione di un brillante scienziato interpretato da Dafoe. Dedicando il premio alla sua protagonista, Lanthimos ha dichiarato che “Poor Things” non esisterebbe “senza Emma Stone.”

Poi, nelle altre categorie, il regista giapponese Ryusuke Hamaguchi ha conquistato il Gran premio della giuria con “Il Male Non Esiste”. Cailee Spaeny, protagonista di “Priscilla,” ha vinto il premio come Miglior Attrice per la sua interpretazione nel biopic di Sofia Coppola dedicato a Priscilla Presley, mentre il premio come Miglior Attore è andato a Peter Sarsgaard per “Memory,” diretto da Michel Franco.

Ecco l’elenco completo dei vincitori:

 

Leone d’oro per il miglior filmPoor things! di Yorgos Lanthimos
Gran premio della giuriaEvil does not exist di Ryusuke Hamaguchi
Leone d’argento per la miglior regia: Matteo Garrone, Io Capitano
Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile: Cailee Spaeny, Priscilla
Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Peter Sarsgaard, Memory
Miglior sceneggiaturaEl Conde di Guillermo Calderón, Pablo Larraín
Premio Marcello Mastroianni (a un attore emergente): Seydou Sarr, Io Capitano
Premio speciale della giuriaGreen border di Agnieszka Holland
Miglior film della sezione OrizzontiExplanation for everything di Gabor Reisz
Premio Leone del futuro per la miglior opera primaLove is a gun di Lee Hong-Chi

 

Il 80° Festival del Cinema di Venezia ha dimostrato ancora una volta di essere una vetrina straordinaria per il talento cinematografico internazionale, e quest’anno ha visto primeggiare il maestro greco Yorgos Lanthimos e il promettente regista giapponese Ryusuke Hamaguchi.

 

Il trionfo degli accessori al Festival del Cinema di Venezia: gli occhiali da sole

Inoltre, il Festival del Cinema di Venezia, si sa, è l’evento perfetto per celebrare il connubio tra il mondo del cinema e uno tra gli accessori più iconici: gli occhiali da sole. Celebrità, cineasti e appassionati hanno sfoggiato diversi occhiali da sole di design, aggiungendo stile a questa prestigiosa occasione. Gli occhiali da sole diventano un elemento essenziale in grado di impreziosire l’eclettico fascino del Festival, unendo cinema e moda in una sinergia timeless. Così come per lo scorso anno, anche per l’80esima edizione del Festival di Venezia, Thélios, la prestigiosa società eyewear del gruppo LVMH, si conferma sponsor ufficiale eyewear.

 

Ecco quali momenti e celebrities hanno raccontato la realtà firmata LVMH durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia

 








Images courtesy of Thélios and Getty Images

 

Top 5
Milano Fashion Week: la collezione Autunno/Inverno 2024-25 di Gucci
Il fashion system ha visto un nuovo capitolo iniziare con il secondo show di Sabato De Sarno per la collezione […]
Milano Fashion Week: l’Autunno/Inverno 2024-25 di Versace, Tod’s, Marni e Philosophy
Le sfilate per l’Autunno/Inverno 2024-25 di Versace, Tod’s, Marni e Philosophy hanno offerto un’ampia varietà di stili e ispirazioni, catturando […]
Moschino: dagli archivi al debutto di Adrian Appiolaza con la collezione Autunno/Inverno 2024-25
  Moschino, si sa, è da sempre sinonimo di audacia e irriverenza nell’universo della moda, ha attraversato diverse epoche mantenendo […]
Milano Fashion Week: le collezioni Autunno/Inverno 2024-25 di Tom Ford e Max Mara
La Milano Fashion Week, si sa, è un’autentica celebrazione della creatività, dell’eleganza e dell’innovazione nel mondo della moda. Quest’anno, due […]
Milano Fashion Week: la collezione Autunno/Inverno 2024-25 di Prada
  La Maison Prada ha ancora una volta sorpreso il fashion system con la sua sfilata per l’Autunno/Inverno 2024-25, creando […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare