People - February 11, 2019

EVENTS: GRAMMYS 2019 – Un trionfo rosa di look da ricordare

Una serata decisamente rosa quella di ieri sera a Los Angeles. Durante la 61esima edizione dei Grammy Awards 2019, infatti, sono state le donne a farla franca ed asfaltare i colleghi uomini con l’eccezione di Childish Gambino, a cui tra i vari premi conferiti spicca il Grammy come canzone dell’anno con “This is America”.

Presentato da Alicia Keys, il trionfo femminile di questa edizione ha visto protagoniste moltissime giovani celebrities: Dua Lipa, premiata come miglior rivelazione dell’anno, Kacey Musgraves per il miglior album e nonostante le voci di corridoio che davano vincitore il collega Drake, Cardi B ha lasciato tutti senza fiato, spodestando il parterre maschile e aggiudicandosi non solo il premio come miglior album rap ma segnando nella storia dei Grammy la prima vittoria femminile nella categoria.

Ultima, e di certo non per importanza, Lady Gaga che non ha deluso i suoi fan con la vittoria annunciata di Shallow del film A star Is Born spodestando qualsiasi concorrente e aggiudicandosi la vittoria definitiva che l’ha proclama regina indiscussa della serata.

Ma, first things first, quali sono stati i look più wow? Ecco qui una selezione dei nostri faves!

 

LADY GAGA

Firmato Hedi Slimane per Celine, l’abito della vittoriosa Lady è un compromesso scintillante dalla doppia personalità: elegante e rock allo stesso tempo. Un po’ come è Miss Germanotta in fondo, anche il suo look riprende i tratti forti del suo animo per un risultato assolutamente glam. Abito shoulderless lungo e fasciante, con spacco profondo e dettaglio geometrico su un lato, il tutto arricchito da scintillanti paillettes argento: assolutamente approved!

 

SPACEY MUSGRAVES

In tulle lungo e senza spalline, dalla tonalità rosa cipria e con dettaglio in vita rosso fiammante… Inutile dirlo la maison non può che essere Valentino. Eleganza e chic attitude si fondono in un abito dalle linee semplici ma non per questo poco d’impatto, esaltando colori e silhouette della vincitrice del miglior album (e migliori look) di questa edizione.

 

KATY PERRY

View this post on Instagram

💘 @balmain 💘 📷: @johnshearer

A post shared by KATY PERRY (@katyperry) on

Che i look d’impatto siano il suo marchio di fabbrica, lo sappiamo ormai da anni; ciò che però sottovalutiamo è la capacità dell’estrosa Katy di stupire ogni volta. Quest’anno lo ha fatto con un Balmain Couture firmato ovviamente Olivier Rousteing, dalla silhouette inusuale e i toni del rosa. Un trionfo di tulle che trova in uno strettissimo corpetto argentato la sua componente più basic.

 

DUA LIPA

Opta anche lei per l’argento ma questa volta con un favoloso abito Atelier Versace. Con dettagli in maglia di cristallo e raso di seta, drappeggiati sul busto e lasciati cadere a cascata in uno strascico degno dei più grandi nomi dei Grammy Awards.

 

CARDI B

Non solo ha fatto discutere per essersi portata a casa la gloriosa vittoria come prima artista donna a vincere il miglior album rap dell’anno, ha anche stupito tutti con il suo look… e come potevamo aspettarci diversamente? Cardi B in un’ode a metà tra i roaring twenties e una venere contemporanea, ha letteralmente affascinato tutti con un abito dell’archivio Thierry Mugler dal bustier aderente rosa cipria e una coda a sirena trionfante, come lei, in velluto nero e dettagli floreali. Dettaglio immancabile? Le perle che le conferiscono un’attitude da vera Venere moderna.

Top 5
Scopri i nuovi powder blush in stick di Kylie Cosmetics
Negli ultimi anni, come molti di voi avranno potuto notare, la passione per il blush ha conquistato sia lui che […]
Buon compleanno Nicole Kidman: i 5 migliori film da vedere
  Nicole Kidman, si sa, è un’icona di eleganza e incredibile talento. Ormai da diversi decenni domina il cinema internazionale […]
Paris Fashion Week: la collezione uomo Primavera/Estate 2025 di Louis Vuitton
  Nella cornice suggestiva del Palazzo dell’UNESCO a Parigi, Louis Vuitton ha presentato la sua ultima collezione uomo per la […]
La prima collezione di Alessandro Michele per Valentino
Il fashion system è letteralmente in fermento dopo la presentazione della Pre-collezione Primavera-Estate 2025 di Valentino, firmata dal nuovo direttore […]
Nameless Festival 2024: l’inizio della stagione dei festival estivi in Italia
I festival estivi, si sa, rappresentano una parte fondamentale della cultura italiana. Non sono solo eventi musicali, ma veri e […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare