Fashion - September 24, 2020

MFW Sfilate Giorno 1 

Riviviamo e analizziamo insieme le presentazioni SS 21 dei nostri brand preferiti del primo giorno di questa Milano Fashion Week. Siete pronti a scoprire i look preferiti della nostra Chiara Ferragni? 

DSQUARED2 SS 21 

L’essenziale è protagonista dell’ultima collezione SS 21 di Dsquared2. Dopo un trascorso fatto di eccessi e creazioni dall’animo rock, l’ultima collezione co-ed di Dsquared ammicca al minimal, optando per la logica del less is more, come questa stagione fashion vuole. La musica punk ci fa sentire a casa, ma in maniera più leggera rispetto al solito, così come negli abiti che presentano solo dettagli army e punk su tagli sartoriali inediti. Nei look donna gli spacchi e i mini accessori rendono audaci le forme sofisticate degli abiti che scelgono il black&white come nuance d’eccezione. Gonne midi a tinte zebrate diventano le alleate d’eccezione di polo neon nei toni del verde, arancione e giallo; mentre i pantaloni osano con le taglie puntando su jeans mom fit lucidi e pantaloni cargo con dettagli rock come catene e moschettoni. I capispalla hanno scollature profonde che lasciano intravedere le trasparenze di harness in cuoio e a dare un tocco più che estivo e sexy c’è il pizzo che borda lingerie dress in raso. Ai piedi sandali con fibbie e piume e tacco kitten protagonista. 

Ecco i look preferiti di Chiara Ferragni della collezione Dsquared2 SS 21

FENDI 

Un sogno in bianco la sfilata SS 21 di Fendi. Un richiamo alle silhouette d’archivio del brand che vengono rivisitate in look patchwork da Silvia Venturini Fendi. Roma è più presente che mai in questa collezione simbolo della ripartenza, e completa la carta d’identità di un brand che per guardare al futuro richiama una raffinatezza dimenticata. A essere protagoniste tutte le sfumature di bianco declinate di volta in volta in crema, bianco ottico e beige. A spezzare, ma non interrompere, la purezza degli outfit tinte di baby blue, glicine e marrone. Tra i capi in passerella, protagonista indiscussa è la camicia che viene declinata in versione caftano, jumpsuit e chemisier. Lavorazioni crochet e pizzo sangallo impreziosiscono gli outfit da giorno abbinati ad accessori anni ’60 come cappelli con tesa oversize e ampie visiere. Colletti e lunghezze midi sono i protagonisti degli abiti arricchiti da ricami floreali in pizzo tombolo su bordi e spacchi. Anche i capispalla non mancano e assumono forme romantiche e soft come i cappotti con maniche a sbuffo e i piumini extra light cropped con colletto (da amare). La Baguette, riportata decisamente in auge, torna per la prossima estate vestita di paglia e maglia intrecciata, insieme alla nuova versione dell’iconica Pekaboo e bucket bags in pizzo e fishnet. 

Ecco i look preferiti di Chiara Ferragni della collezione Fendi SS 21

N°21 

Anche in casa Dell’Acqua c’è un ritorno alle origini, già annunciato dalle collezioni delle scorse stagioni. Si recuperano i codici della maison, ripulendo le silhouette di ogni eccesso per assumere un tocco di leggerezza e semplicità. Piume e seta si alternano negli abiti, abbinati a giacche doppiopetto dal taglio vivo in popeline. Si gioca con il layering partendo dai pantaloni, leggermente a zampa per gli everyday looks, in un match vincente con camicie e cardigan over in chiffon. Assieme ai blazer sono i trench i veri protagonisti dei capispalla, in versione vinile nelle nuance del grigio e dei toni nude. Anche per N°21 il lingerie dress è un capo irrinunciabile, questa volta, nei toni del viola (colore tendenza) o nella più classica versione nera. I tagli dei vestiti sono inediti, presentano dettagli cut-out e oblò su bralette impreziosite da elementi metallici. I layer continuano poi sulle camicie, dal taglio maschile e classico, ma ricoperte di un velo di chiffon nero. Pencil skirt danno un allure sofistica e a tratti retro all’intera collezione, resa però assolutamente contemporanea da joggers in seta e crop top. 

Ecco i look preferiti di Chiara Ferragni della collezione n°21 SS 21

ALBERTA FERRETTI 

Deliberatamente audace e mai volgare, la donna di Alberta Ferretti per questa prossima SS 21, è libera ed estremamente femminile nella sua semplicità. Il mood Safari e le dimensioni mini di gonne e top tornano imponenti in passerelle, quasi come a voler urlare al mondo quali sono i codici stilistici del brand. Pantaloni con goffratura, crop top e bralette, camicie coloniali e tute safari sono il risultato di una sapiente ricerca che ha saputo togliere tutto il superfluo e ridisegnare un nuovo cammino. Niente paillettes o piume per la prossima estate, ma lino, cotone, seta e camoscio. Tutto, anche l’ambientazione, ha un mood che gli inglesi definirebbero raw, nella accezione più pura e naturale del termine. La natura è infatti l’ispirazione anche delle palette che variano dal senape, all’albicocca elogiano il bianco e hanno accenti di intramontabile total black. I vestiti lunghi, ormai capo più amato di ogni collezione firmata AF, sono ancora una volta ispirati a forme greco-romane, con scollature profonde, spalline intrecciate e lunghezze oversize. Gli accessori sono semplici e perfettamente azzeccati: sandali gladiatore bassi e borse oversize per un’elogio al comfy lifestyle. 

Ecco i look preferiti di Chiara Ferragni della collezione Alberta Ferretti SS 21

Top 5
L’estetica hippie (rivisitata) trionfa per la Primavera/Estate 2024
Nel mondo della moda, si sa, il passato è spesso una fonte di inesauribile ispirazione. Questa Primavera/Estate 2024, l’estetica hippie […]
Festival del Cinema di Venezia: tutto sulla 81esima edizione
Il Festival del Cinema di Venezia, si sa, è uno tra gli eventi cinematografici più prestigiosi e attesi che quest’anno […]
Louis Vuitton: Lisa è il nuovo volto del brand
“Sono estremamente felice di dare il benvenuto a Lisa come House Ambassador. Il suo spirito audace e il suo carisma […]
Happy B-Day Selena Gomez: tra cinema, musica e beauty
Oggi celebriamo il compleanno di una tra le stelle più luminose del panorama artistico mondiale: Selena Gomez. Nata il 22 […]
La sensualità nel fashion system: un viaggio tra cut-out e trasparenze
Nel vasto e affascinante fashion system, si sa, la sensualità ha sempre avuto un ruolo di primo piano. Soprattutto negli […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare