How to , Lifestyle - July 18, 2016

Come trovare il proprio stile

styleSfilate, riviste e pubblicità: come la bellezza, la moda è negli occhi di chi la guarda. Viviamo in un mondo dove si trovano tantissime informazioni: ogni giorno tramite i social media possiamo prendere ispirazione dalle celebrity che seguiamo per creare un look. Il rischio però con tutte queste fonti di notizie è quello di contribuire a quell’omologazione che ci investe senza pietà. D’altro canto, molteplici fonti d’informazione ci hanno educato a essere più o meno consapevoli del proprio senso estetico, un fatto che sicuramente solo fino a 15 anni fa non era così ovvio. Questo senso estetico ci porta a cercare sempre più ispirazioni, fino a quando alcune domande sorgono spontanee : “qual è il mio stile? Come posso trovarlo? Ho veramente bisogno di dovermi etichettare?”. Abbiamo provato a darvi alcuni spunti per dare qualche risposta a queste domande, qualora ne sentiate la necessità.

Continuate a leggere dopo la gallery
























1 Selezionate le informazioni
Sul web lo stile “à la Kardashian” o comunque super sexy vanno per la maggiore, ma è veramente quello che pensate sia quello che fa per voi? Cercate di pensare al vostro gusto (e non dimenticatevi che fortunatamente evolverà nel corso della vostra vita quindi non pensiate che il modo in cui vi vestite adesso sia quello in cui vi vestirete tra cinque anni o, chissà, magari tra sei mesi) e agite di conseguenza. Non abbiate limiti né paura. Pensate a chi siete e cercate di immaginare dove volete andare e che cosa volete essere. Non è così complicato, dai J!

2 Analizzate del vostro armadio
Soffermatevi davanti al vostro guardaroba e guardatelo bene. Potrebbe essere che ci troviate una dozzina di magliette bianche. Oppure di gonne a pieghe sotto al ginocchio o di jeans a vita alta. Non c’è niente di male in tutto ciò, anzi: quello che possedete in maggiore quantità potrebbe essere il vostro stable piece, ovvero il pezzo che determina il vostro stile facendovi sentire sicuri di voi stessi. Se nel vostro guardaroba per esempio ci sono tante T-shirt è perché molto probabilmente vi sentite a vostro agio indossandole. Non dovete affatto buttarle via: anzi. Cercate di capire perché vi piacciono ma soprattutto se vi donano. Ci sono tante celebrities che hanno dei pezzi chiave che delineano il loro stile: Emmanuel Alt, l’editor in chief di Vogue Paris, indossa sempre bellissime giacche; Inès de la Fressange, musa di Roger Vivier invece porta sempre scarpe basse. Chiara adora le giacche di pelle, ne possiede tantissime e le mette sia in estate che d’inverno. Avete trovato il vostro? Bene: partite da quello e costruiteci il look attorno.

3 Andate a caccia di ispirazioni
I social media non bastano: leggete libri e riviste, guardate film, video musicali, documentari, navigate su internet…Cercate di capire quello che davvero vi piace e rendetelo compatibile con voi, con la vostra vita. La protagonista dell’ultimo film che avete visto indossa un rossetto che vi ha fatto innamorare? Le sneakers che avete visto in un video pop anni Novanta vi sembrano perfette con i vostri outfit? Andate a cercarne di simili e interpretatele secondo il vostro gusto.

4 Non abbiate mai paura
E’ possibile che un giorno farete un abbinamento che non è proprio il massimo: può capitare! Non siate troppo duri con voi stessi, alla fine è solo un gioco. Osate, cercate di sfidarvi, fate delle prove, cambiate. L’importante è sentirsi belli e a proprio agio con quello che si indossa: se voi lo sentite, anche gli altri lo percepiranno…non dimenticatevi che vi state vestendo prima di tutto per voi stessi. Fregatevene del giudizio degli altri!

5 I soldi non possono comprare lo stile
Non pensiate che se non avete una grande disponibilità economica allora sarete limitate nell’avere uno stile cool. Certo, avere un budget alto aiuta, magari per comprare pezzi più belli o anche solo per avere la possibilità di acquistare semplicemente più cose. Ma non è detto che chi ha un budget alto sia anche vestito bene, anzi molto spesso il look può risultare privo di personalità. Qualunque sia la somma a vostra disposizione, usatela per rendere il vostro look unico. Andate per i mercatini, aprite gli armadi della vostra mamma e chiedetele di prestarvi pezzi che pensate possano fare a caso vostro. Scambiate vestiti che non vi piacciono più con le vostre amiche più care. E investite, se ne avete la possibilità, in pezzi evergreen che saranno la base del vostro guardaroba adesso e in futuro.

Top 5
La sensualità nel fashion system: un viaggio tra cut-out e trasparenze
Nel vasto e affascinante fashion system, si sa, la sensualità ha sempre avuto un ruolo di primo piano. Soprattutto negli […]
La prima campagna di Moschino di Adrian Appiolaza
Le campagne pubblicitarie, si sa, sono da sempre un potentissimo strumento per raccontare non solo lo stile di una collezione, […]
Ariana Grande e Swarovski: un nuovo legame tra cultura pop e gioielleria
Ariana Grande, la celebre cantautrice, attivista e attrice, è ufficialmente diventata la nuova Brand Ambassador di Swarovski. Avremo modo di […]
Tutto quello che c’è da sapere su Wimbledon 2024
Wimbledon 2024 ha regalato momenti indimenticabili, sia sul campo da gioco che sugli spalti, dove la presenza della famiglia reale […]
Crochet: il ritorno di una tendenza intramontabile per la Primavera/Estate 2024
L’arte del crochet, come forse molti di voi già sapranno, è da sempre associata a creazioni artigianali e ad un’estetica […]
Non ci sono contenuti in archivio da mostrare